Letteratura Wiki
Advertisement
Letteratura Wiki

"Tornare indietro è sempre più difficile."

Copertina del libro "1,2,3...Invisibile!" di R.L. Stine.

1,2,3... invisibile! (Let's Get Invisible!) è il sesto romanzo della serie Piccoli brividi ideata dallo scrittore statunitense R. L. Stine.

Trama[]

Max e suo fratello Noah (detto Mancino) trovano nella soffitta della loro nuova casa uno specchio che rende invisibili le persone che si avvicinano accendendo una lampadina posta sopra di esso. Spegnendo poi la luce, ridiventano visibili. Max e Noah all'inizio se la spassano a diventare invisibili, coinvolgendo anche i loro amici Zack, Erin e April. Scoprono però che rimanendo invisibili per troppo tempo, vengono colti da uno strano malessere e si sentono come risucchiare dallo specchio. Inoltre, impiegano sempre più tempo per ritornare visibili. Un giorno Erin, e poi Zack, facendo a gara per rimanere invisibili il più a lungo possibile, finiscono per scomparire e ritornare poi visibili in un qualche modo mutati, anche se Max non riesce a capire come. Per insistenza di Erin e Zack, anche Max finisce per venire risucchiato nello specchio. Scopre che dall'altra parte si trova un universo parallelo in cui i riflessi delle persone prendono vita e rubano il posto degli originali che restano intrappolati nello specchio, come già accaduto ai suoi amici. Max rischia di fare la loro stessa fine, ma viene provvidenzialmente salvato dal fratello Noah, il quale, scambiando il suo riflesso sullo specchio per una persona in carne e ossa, gli lancia una palla da baseball, distruggendo lo specchio e liberando Max e i suoi amici. Una mattina però, Max scopre che suo fratello non è più mancino. Che non sia il vero Noah, ma il suo riflesso che ha preso il suo posto?

Advertisement